Massimo Michelucci

Note storiche sulla Filanda di Forno

La storia di un opificio tessile agli inizi del capitalismo italiano


Società Editrice Apuana srl, 2012
Formato: 17x24
Pagine: 128 - Lingua: Italiano

Nuovo

(...) C’è nel libro di Michelucci, una volta per tutte, l’esplicitarsi chiaro delle ragioni di un insediamento industriale, dalla scelta della collocazione alla logica, paternalistica ed autoritaria insieme, dell’organizzazione del lavoro, fino alla naturale debolezza di un proletariato piegato con la fatica, blandito con le prediche, spaventato con le minacce. E ci sono anche i primi tentativi di rispondere alla forza con la forza, all’organizzazione del padrone con un’altra organizzazione, libera e volontaria, degli operai.
È dunque quello proposto dall’autore, un quadro d’insieme articolato e completo che ricostruisce l’intera vicenda della “filanda”, rendendoci partecipi e consapevoli, di un aspetto particolare della storia economica e sociale dell’area apuana, il cui significato va ben al di là delle vicende della piccola comunità locale che ne è stata protagonista (...)
dall’introduzione alla prima edizione di
Massimo Bertozzi

Più informazioni

Attenzione: ultima copia disponibile

12,00€

30 altri prodotti della stessa categoria: