Ceccardo Roccatagliata Ceccardi

Dai paesi dell'anarchia

Illustrazioni di Pier Luigi Puccini


Maria Pacini Fazzi Editore, 2001
Formato: 21x29,7
Pagine: 40 - Lingua: Italiano

Nuovo

Ceccardo, nato a Ortonovo nel 1871 da antica famiglia genovese; in queste nostre terre egli visse fino alla giovinezza e molti aspetti di essa sono riflessi nella sua prima raccolta, il "Libro dei frammenti" (1895); poeta libero, intimista, precursore dell'Impressionismo e del Simbolismo, Montale lo definirà addirittura "padre dei cantori della terra ligure"; né il matrimonio (1901), né l'assoluta devozione alla poesia diedero ordine alla sua vita, tanto che amò chiamarsi il Viandante.

Collaborò a diversi giornali, soprattutto genovesi, e fu tra i primissimi ad essere accolto nell'aristocratica Riviera Ligure di Mario Novaro. Nel 1909 rese un grande omaggio alla sua terra, pubblicando una raccolta di tredici sonetti che intitolò "Apua Mater", nel quale riuscì a darci il ritratto sintetico di un paesaggio storico e umano; Ceccardo morì a Genova nel 1919.

Più informazioni

Attenzione: ultima copia disponibile

14,00€

22 altri prodotti della stessa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: