Enzo Maestripieri

Apuane 2

Ancora 100 itinerari d’avventura o poco noti per escursionisti esperti


Società Editrice Apuana srl, 2023
Formato: 14,5x23
Pagine: 392 - Lingua: Italiano

Nuovo

Questo libro è la terza tappa di un viaggio editoriale che Claudio Bocchi iniziò nel 2007 con Apuane 35 cime in 55 escursioni e proseguì nel 2014 con Apuane 80 itinerari classici e d’avventura, per il quale volle associarmi a sé come autore; ora Claudio ha preferito lasciare il testimone a me solo, benché continui ad assistermi con l’amicizia, la competenza e il consiglio, e spesso anche con la presenza sul terreno.

Il libro del 2014, poiché riprendeva e riscriveva tutti gli itinerari di quello del 2007, lo riassorbiva in sé e di fatto lo sostituiva, anche se poi vi aggiungeva molte nuove escursioni e modificava in qualche modo lo spirito della trattazione: ne era spia la presenza della parola ‘avventura’ nel sottotitolo. Apuane 2 invece non sostituisce Apuane del 2014 ma gli si affianca, dal momento che i suoi 100 itinerari sono tutti originali (eccettuati pochissimi, ripresi ma ampliati a partire da pochi cenni e completamente riscritti).

Le ragioni profonde di questo libro restano quelle di Apuane, e il suo sottotitolo lo conferma; se non vi si parla più di itinerari classici è perché il numero di quelli che così possono qualificarsi non è illimitato, e in gran parte essi sono già stati descritti in Apuane; i pochi rimasti, comunque (ad es. la cresta nord della Pania Secca o quella sud del Matanna), vengono recuperati qui; e agli itinerari d’avventura se ne aggiungono altri non difficili ma certo poco noti: ad es. Alpe di S. Pellegrinetto e M. Tre Corna, oppure il giro tra Stazzema Pomezzana e Farnocchia.

Bisogna poi precisare che, se Apuane 2 basta a sé stesso, tuttavia presuppone il libro precedente: se in quello nuovo, infatti, non sono descritte vie di salita a monti di primaria importanza come Sagro, Contrario, Cavallo e Corchia, il motivo è che le aveva già esaurite, per così dire, Apuane. Nell’intento di chi scrive le due guide formano un dittico che nel suo complesso ha l’ambizione di offrire al lettore una rassegna, se non completa (cosa che sarebbe impossibile) di sicuro assai ricca, delle possibilità escursionistiche di alto livello offerte dalle Alpi Apuane: e quindi nel testo di Apuane 2 il richiamo degli itinerari di Apuane è puntuale, allo scopo di mostrare sempre al lettore, zona per zona, il quadro complessivo degli itinerari descritti dall’insieme dei due libri.

Poiché gli itinerari di Apuane 2 sono in gran parte impegnativi, il libro si rivolge all’escursionista esperto che sia capace, al bisogno, di qualche elementare manovra alpinistica; che a prescindere da qualifiche o distintivi abbia lunga esperienza di gite in montagna e in particolare in Apuane, di cui - per inciso - dovrà generalmente conoscere per averli già percorsi i sentieri CAI; e che (raccomandazione, questa, che purtroppo ricorrenti fatti di cronaca rendono ormai necessaria) non si affidi mai a tracce GPS trovate chissà dove, quando contrastino manifestamente con ciò che risulta agli occhi e, soprattutto, alla testa.

Si noterà che molti itinerari descritti sono relativamente brevi: si è infatti voluto privilegiare l’unità e la coerenza della gita proposta e, se è lecito dirlo, la sua eleganza; ma chi vorrà saturare la sua giornata in montagna e rimanerci dall’alba al tramonto potrà sempre farlo facilmente, allungando l’itinerario proposto - alcune possibilità vengono qua e là accennate - o combinandolo con altri. Ma si tenga anche presente che, essendo appunto difficili molti degli itinerari proposti, non sarebbe prudente prolungare troppo l’impegno e lo stress.

Più informazioni

Al momento non disponibile

30,00€

30 altri prodotti della stessa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: